1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

Nuoto sincronizzato - Storia

l Syncro biancorosso ha bruciato le tappe.

Dal 1986 ad oggi scudetti, azzurro e medaglie sono un'abitudine per le ondine savonesi.

alt

Che cos'è il Nuoto Sincronizzato ?

Il Nuoto Sincronizzato è una forma di balletto acquatico, la cui caratteristica principale è la sincronia: le atlete - infatti - devono essere sincronizzate tra di loro e con la musica.

Le specialità del Nuoto Sincronizzato sono cinque : l'esercizio Solo , il Duo , il Trio , la Squadra e la Free Routine Combination (ultima nata).

Ogni specialità si differenzia dalle altre e racchiude punti di forza e difficoltà proprie che la caratterizzano. Nel Solo, per esempio, l'atleta deve essere perfettamente sincronizzata con la musica e deve comunicare durante l'esecuzione dell'esercizio la massima forma di espressività ed interpretazione. Sia la scelta dei costumi, sia la presentazione delle atlete, inoltre, sono altri fattori importanti per rispondere appieno all'espressione artistica.
Ogni esercizio si distingue in Programma Tecnico e Programma Libero. Nel programma tecnico il regolamento prevede l'esecuzione di elementi obbligati , tema base degli esercizi obbligatori , indispensabili per valutare le capacità tecniche delle atlete; il programma libero offre invece la possibilità di dare maggior spazio alla creatività ed alla fantasia.

CARISA RARI NANTES SAVONA: "Non solo Pallanuoto"
alt

Questo slogan è risuonato parecchio ultimamente a Savona e la suddetta frase trova risposta nella sempre crescente affermazione della squadra di Nuoto Sincronizzato.

Nata nel 1986, la sezione Nuoto Sincronizzato, sotto l'esperta guida di PATRIZIA GIALLOMBARDO, Tecnico Federale facente parte del gruppo Allenatori della Nazionale Italiana, ha raggiunto i vertici nel giro di pochi anni pur non disponendo di atlete sufficientemente esperte e mature, ma lavorando duramente nel vivaio locale che ha dato ottimi risultati.

Nel 1988 sesto posto assoluto per Società conseguito con la squadra più giovane in Italia.

Nel 1989 quarto posto assoluto per Società grazie ai risultati ottenuti nel Campionato Juniores (2° posto), nel Campionato Ragazze (3° posto) e nel Campionato Esordienti (1° posto).

Nel 1990 si ha la crescita definitiva, viene raggiunta la Serie A e si moltiplicano i risultati positivi.

Il 1991 è l'anno della definitiva consacrazione della Squadra di Nuoto Sincronizzato e l'assegnazione dell'organizzazione del Campionato Assoluto Estivo alla Rari Nantes Savona premia il lavoro svolto sia a livello sportivo che a livello organizzativo. Le giovani sincronette savonesi non si lasciano sfuggire l'occasione e conquistano un inaspettato 2° posto nella classifica per Società.

Il 1992 ed il 1993 vedono la Rari Nantes Savona attestarsi stabilmente nelle prime posizioni fino a diventare una delle compagini più temute.

L'anno d'oro è, però, il 1994 che oltre a riportare il Campionato Assoluto a Savona, regala il primo Scudetto al Nuoto Sincronizzato savonese.

Le perle infilate nella collezione di casa biancorossa sono tante: da Simona Ricotta in poi, passando per Serena Bianchi, che ci ha rappresentato per ben due volte alle Olimpiadi, Alice Dominici e Clara Porchetto, entrambe atlete olimpiche, Claudia Berruti, Laura Vecchietti, Virna Vercelli, Barbara Tincani, Marcella Bertonasco, per arrivare ad oggi, con Giulia Lapi già convocata per le Olimpiadi 2004.

Merito del lavoro iniziato 15 anni prima da Patrizia Giallombardo, ex nuotatrice, che ha individuato e formato tante campionesse sino a raggiungere lo staff tecnico della Nazionale Italiana.

Il suo perfezionismo e la sua costante ricerca del nuovo hanno consentito alle giovane sezione sincro di fare altrettanta bella figura dei mitici maschi della pallanuoto e la grande "Tric" - già nota come timida e forte - sempre più determinata, prosegue imperterrita il suo cammino per regalarci ancora grandi atlete, grandi emozioni.

A Giulia Lapi, infatti, si uniscono Federica Ciappi due volte medagliata ai Campionati Europei di Andorra 2003 (argento e bronzo) , Simona Dagnino e Benedetta Parisella recentemente di ritorno con un ricco bottino d'oro e d'argento conquistato a Felgueiras (Portogallo), in occasione della Coppa Comen 2003.

Altre compagne, inoltre, sono pronte per aprire la stagione agonistica 2004, regalandoci grandi soddisfazioni: Dalila Schiesaro, per esempio, già 1° classificata nelle gare di obbligatori di questa stagione, nonché Sara Moretti, certezza della categoria esordienti A, che entra a far parte della squadra Ragazze, già fortissima con Camilla Cattaneo, Carlotta Marano, Giulia Pomarici, Federica Miccio, Linda Komoni, Francesca Grecchi ed altre ancora.........

AREA TECNICA

Leggi gli articoli sugli aspetti tecnici e organizzativi scritti da Claudio Mistrangelo.
Vai agli articoli >>

Social Link

Newsletter

Se vuoi ricevere le news della Rari Nantes Savona, inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai la nostra newsletter settimanale.

Ultimi risultati

25-03-2017 18:00
RN SAVONA PALLANUOTO TRIESTE
8 6
18-03-2017 19:30
CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA RN SAVONA
9 8
04-03-2017 15:00
RN SAVONA C.N. POSILLIPO
4 8
25-02-2017 15:00
SS LAZIO NUOTO RN SAVONA
9 8
22-02-2017 19:30
RN SAVONA TORINO 81
16 16

Sponsor

Sponsor tecnico

Media Partner